BYHAND 13
Quando l’imperfezione significa unicità

Dal 27 al 29 novembre 2015


Tra artigianato di nuova concezione e design, cura nel dettaglio ed esclusività sartoriale, torna a Torino Byhand, la mostra-mercato di moda indipendente e di ricerca dove una selezione di designer stilisti e atelier provenienti da tutta Italia presentano e vendono al pubblico le loro collezioni di abiti e accessori in pezzi unici e limited edition.

Palcoscenico dell’evento, giunto alla sua tredicesima edizione, sarà il meraviglioso Palazzo Saluzzo Paesana, che ospiterà gli oltre 30 stilisti e le loro collezioni autunno -inverno, accomunate da un alto grado di ricerca estetico – formale, dalla sperimentazione dei materiali e dalla rivisitazione innovativa di antiche tecniche tradizionali. A unire tutte le collezioni, all’interno delle sette stanze nobiliari del Palazzo, sarà uno scenografico percorso di installazioni, ideato e realizzato dal genio creativo dell’artista e designer Sergio Perrero all’insegna del riuso ecologico-etico-artistico; un tracciato di luci e forme essenziali, di materie trasformate e tessuti visionari, che si snoderà attraverso gli arredi e i decori settecenteschi in un affascinante gioco di contaminazioni.

Il tema di Byhand 13 sarà Perfectly Imperfect, la ricerca della bellezza e della perfezione nell’imperfezione, in quel piccolo particolare, spesso impercettibile, che è tratto distintivo e marchio di artigianalità, sintomo dell’unicità di un prodotto. Quell’imperfezione che distingue l’’imperfetta’ azione dell’uomo dal prodotto ‘perfetto’ delle macchine.

Quel valore aggiunto dato dai segni degli strumenti di lavoro, dall’utilizzo di materiali naturali, dal disegno delle fibre, dalla texture delle superfici, sinonimo di qualità non riproducibile su larga scala. Dalle scarpe alle borse, dalle giacche ai cappelli, dai vestiti agli accessori, tutte le creazioni di Byhand 13 saranno perfettamente imperfette, contraddistinte da quei segni che differenziano un pezzo dall’altro quasi fossero opere d’arte, e ricche di quelle impercettibili imperfezioni che le rendono uniche.

“Ci sono luoghi magici. Luoghi in cui gli oggetti parlano e raccontano storie uniche” – afferma Barbara Casalaspro, ideatrice e organizzatrice di Byhand – “Con questa edizione il nostro intento è creare un viaggio per palati che amano ricercare la poesia nei materiali, nelle forme e nei dettagli. Un itinerario unico, come le creazioni esposte, dove si possano ‘assaggiare’ atmosfere e trovare oggetti significativi dal punto di vista estetico, emozionale ed esperienziale”.

Un’esclusività stilistica che, quest’anno, valica la frontiera italiana raggiungendo la creatività e il design tedeschi: nell’ambito dell’iniziativa “Torino incontra Berlino”, infatti, Byhand 13 ospiterà una selezione speciale di atelier berlinesi, un’occasione di confronto, scoperta e ispirazione per creativi e fruitori. L’esperienza berlinese di Byhand si arricchirà inoltre con due momenti musicali, entrambi in programma venerdì 27 novembre:

– A partire dalle 19 a Palazzo Saluzzo Paesana, in occasione del vernissage di apertura di Byhand, con l’esibizione del dj berlinese Tom Peters [GET PHYSICAL, KOMPAKT, BERLIN];

– A partire dalle 23, all’Hiroshima Mon Amour, con l’Official After Party: BUTTERFLY TURIN-BERLIN / special guest KIKI [BPITCH CONTROL, BERLIN]

 

Orari e contatti:
Venerdì 27 novembre: opening ore 19 -22
Sabato 28 novembre: orario continuato ore 11-20
Domenica 29 novembre: orario continuato ore 11 – 19

Organizzazione
Barbara Casalaspro +39 388.06.43.124
b@byhandshow.com

Ufficio Stampa
Stefano Bosco +39 338.93.210.89
s.bosco@email.it

[/col][/vc_column_text]